La Seo on site prevede una serie di determinati fattori che influiscono nel posizionamento del nostro sito all’interno della SERP.
Questi si distinguono in:

  • Autorità: ovvero quanto il nostro sito è autorevole e pertinente  rispetto ai contenuti e i  competitor?
  • Struttura: ovvero come è ben strutturato il nostro sito con ordine e categorie?
  • Velocità: il nostro sito è abbastanza veloce?
  • Salute: un sito web può essere penalizzato da google se si viene indicizzato violando alcune regole
  • Età: un sito vecchio ha sempre un vantaggio rispetto a un sito più giovane

Autorità

autorità

Autorità: quando pubblichiamo un contenuto su internet, Google lo vede ed esegue dei calcoli per capire se l’articolo è utile e deve essere mostrato nella serp. Al termine dei calcoli ci da un punteggio da 1 a 100 che influirà nel posizionamento della SERP.

Ovviamente l’autorità non tiene conto di un singolo articolo ma di tutte le pagine e i contenuti presenti all’interno del nostro sito.
tecnicamente questo dato lo può conoscere solo google, tuttavia esistono alcuni tool che  identificano l’autorita del sito.
Uno dei questi  è il plugin per chrome chiamato Mozbar

mozbar
Mozbar

Questo plug necessita di registrazione, ma consiglio vivamente di farla perché gratuitamente ci rilascia dei dati molto utili

Dopo aver seguito tutti i passi , noteremo subito che la barra ci mostrerà tutti i P.A(autorità della singola pagina) e tutti i D.A (autorità dell’intero dominio)

Se invece eseguissimo una ricerca su Google, ci verranno mostrati sulla stessa SERP tutti i dati per ogni singola voce.

I link Juice nella SEO on site

link juice

Generalmente in un sito la pagina di Homepage è sempre quella che possiede più P.A , che viene trasmessa nelle pagine sottostanti attraverso i link juice, ossia una suddivisione di P.A nei link sottostanti.
Questo link juice poi non sarà suddiviso in maniera equa, ma il primo link presente nell’articolo ne riceverà di più il secondo un po meno, il terzo ancora meno e cosi via.

Inoltre il fenomeno del link juice può essere usato linkando pagine sia del nostro stesso sito che di siti altrui.

In questo caso quindi trasferiremo  Autorità a domini esterni dicendo a Google che i contenuti del sito linkato è pertinente con il tuo contenuto.

Link Building della SEO on site

E’ chiamato Link building invece il procedimento inverso, ossia quando un sito esterno linka il nostro sito trasferendo così D.A 

Se invece non volessimo trasferire autorità ai siti linkati lo possiamo fare grazie a un comando chiamato Nofollow aggiungendo nel tag html del link l’attributo:
rel=”nofollow”

In questo modo trasferiremo tutto il Link Juice ai siti che non contengono l’attributo nofollow.

Struttura

E’ molto importante per l’indicizazzione del nostro sito. In base a come strutturiamo le nostre categorie possiamo dimostrare a Google di essere degli esperti in una determinata argomentazione.

Suddividere il nostro sito per categorie  e inserendo tanti contenuti pertinenti alla stessa categoria quindi è fondamentale per l’autorità.
In ottica SEO questo procedura viene chiamata struttura  a silos e prevede di:

struttura a silos SEO
struttura a silos
  • Inserire molteplici articoli su una determinata categoria
  • Essere sempre più specifici e rispondere a tante domande degli utenti nei post.
  • Linkare e correlare gli articoli della stessa categoria
  • Unire se possibile, le categorie con pochi articoli in un’unica generica (altri elettrodomestici, altri smartphone, altri sistemi operativi ecc)
  • Creare poche categorie, e più sottocategorie, così l homepage distribuirà il link juice in modo equo.

Parlando di Tassonomia categorie e sottocategie vengono chiamata tassonomie orizzontali.
La tassonomia verticale invece si può creare inserendo dei tag all’interno degli articoli (smartphone per anziani) .

E’ consigliato però non abusare dei tag perché potrebbero creare contenuti duplicati perché la creazione di un tag equivale alla creazione di una nuova pagina che Google vedrà e indicizzerà.
Si consiglia di utilizzare un solo tag ad articolo.

Un altro metodo per  seguire una buona struttura è utilizzare le pagine genitore (es. www.sito internet.it/assistenza/faq)

Velocità

velocità SEO

Un parametro molto importante e influente nella SEO on site è quello della velocità, un sito veloce è indicizzato meglio rispetto a uno lento.  Le cause di velocità o lentezza del sito possono essere:

  • L’hosting che ospita il nostro sito
  • I contenuti troppo pesanti
  • I plugin inutili (che rallentano)
  • I plugin utili ( per velocizzare)

Salute

salute SEO

In passato si utilizzavano tecniche SEO per imbrogliare Google e raggirare i risultati della SERP ottenendone vantaggi.  Oggi alcuni siti utilizzano ancora queste tecniche ma sono molto pericolose perché l’intelligenza artificiale di Google cresce di giorno in giorno. Quando Google si accorge di questo furbetti gli punisce riducendo il suo punteggio e così la stessa autorità.

Età

età SEO

L’età del dominio è considerata da Google un parametro di affidabilità per la SEO on site poiché sono molteplici i domini aperti per un solo anno che poi non rinnovano l’operatività.

Cosi si può dire che l’età è importante , ma soprattutto sono più autorevoli i siti aperti quantomeno da piu di un anno.

Di Marco Petruzzella

Marco Petruzzella Appassionato di digital marketing e di creazione di contenuti per il web. Nello specifico adoro la SEO e Facebook ADS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *